1.INCONTRO CON IL CLIENTE

La prima fase di progettazione inizia indubbiamente con la conoscenza del Cliente, della sua idea progettuale con l’obiettivo di avere il maggior scambio di informazioni.
La visita presso la casa o l’immobile commerciale è fondamentale per comprendere l’energia la sua anima, la sua luminosità e quale siano gli obiettivi di chi la vivrà o l’esperienza che si vuole trasmettere.

2.ELABORAZIONE

La seconda e fondamentale fase progettuale è l’elaborazione del progetto.
Quando iniziamo un nuovo lavoro, un nuovo incarico, è per noi il momento più importante della fase progettuale.
Lo sviluppo grafico in pianta si accompagna alla costruzione di prospetti e sezioni.
Attraverso il disegno riesco ad entrare in sintonia con l’opera progettuale riuscendo a dare un’anima all’idea e alle soluzioni da seguire.
Esprimersi attraverso la china e i colori mi permette di esprimere e comunicare un concetto.

3. PRESENTAZIONE

La Fase successiva è la presentazione del Progetto attraverso la stesura di un elenco dei materiali, delle prospettive e progettazioni grafiche in 3D. Tutte queste proposte, concorrono a rappresentare al nostro Cliente una visione, un sentiment di ciò che lo spazio diverrà in seguito al nostro intervento.
Il confronto con il Cliente, i commenti emersi e le soluzioni alternative ci portano a procedere alla fase successiva del processo

4.REALIZZAZIONE

La stesura di una tabella di marcia, la definizione delle pratiche edilizie e il confronto con i tecnici del Comune ci permettono di fissare un piano di consegna che rispetti il tempi e il budget a disposizione.La Direzione dei Lavori sotto la nostra diretta presenza è garantita durante tutte le messe in opera in cantiere,
così come la costante condivisione sul loro avanzamento con il Cliente.
Al termine delle opere viene effettuato il collaudo con l’impresa.

ALTRI PROGETTI